Rispondi a: MY GOLF : diario di Wedge60 THE BEST

#7670
wedge60wedge60
Partecipante
  • Offline
    • Messaggi:1610
    • HoG D.O.P.
    Punti: 4.515

Si torna a giocare, l’evento è quello delle grandi occasioni l’HoG Free al Golf Club Pragelato :bandiera:

Grande ospitalità del circolo che ci offre questa gara TUTTA GRATUITA, mette in palio dei premi e ci ospita con grande professionalità e cortesia :applauso: :applauso: :applauso:

Ma veniamo alla giornata, arrivo al circolo alle 9.40 circa o poco prima, passo subito in segreteria per salutare e conoscere il Segretario, che si rivela veramente gentilissimo e molto disponibile.

Due parole e salgo al bar per salutare Sultan che era già arrivato, con lui facciamo un giro del campo con il cart e mi illustra il campo, la giornata promette bene il sole è dalla nostra purtroppo non sarà così per tutto il giorno…

Le quadrette sono 3, siamo 12 giocatori con l’assenza di Fr33golf3r la prima quadretta rimane “un tris” :) :) :)

Io parto nell’ultima, con The Lord, Sergio e il suo amico delle Robinie, quadretta perfetta e compagnia ottima tutti molto simpatici e sarà veramente un piacere passare con loro la giornata li ringrazio anche qua :up: :up: :up:

Ma veniamo al gioco, si parte alle 11.45 circa e finiamo le prime 9 buche alle 15.00 se non ricordo male (orario da verificare) ma come sempre troppo tempo :) :) :) :)
Si parte alla Buca 1 – Par 4 di 301 metri, il drive parte bello centrale, di secondo un ferro 6 alle porte del green buon approccio ovviamente di 60 e due putt si chiude in 5 la prima buca

Buca 2 – par 3 di 112 metri con fiume da volare, palla perfetta in green con il F8 due putt e si porta a casa un bel PAR

Buca 3 – Drive leggermente a destra, poi si pasticcia un pò con quella sponda, prima un F8 ma troppo lungo e fuori, altro F8 disastro, esco con il 56 e poi piazzo un approccio con il Sand veramente ottimo, due putt e segno un 8 che non porta a casa punti ma mi è piaciuto lo stesso l’approccio….

Buca 4 – par 4 di 270 metri, altro drive questa volta a destra, secondo di ferro 6 a destra del green, approccio di 60 e due putt altro 5 ottimo

Buca 5 – Par 5 di 446 metri, inizia la pioggia – un bel drive centrale meglio di così non si poteva chiedere, secondo di F6 un pò corto ma non volevo azzardare il legnetto, Ferro 7 a sinistra del green approccio di 60 e due putt per un’altro ottimo 6

Buca 6 – Un bel par 5 che sale, il drive parte bene di secondo un legnetto 19 con la pioggia un pò pesante ma fa strada poi purtroppo mi perdo il F6 che gioco poco distante lo ripeto e palla davanti al green, approccio di 60 e spreco con i 3 Putt per disattenzione (1 colpo che non dovevo perdere….)

Buca 7 – Un bel Par 4 dall’alto verso il basso, sparo un super drive che mi mette comodo davanti al green, approccio di Sand ma purtroppo toppo e finisco dietro al green recupero di 60 e due Putt altro 5 ottimo

Buca 8 – La pioggia si fa più insistente, il mio drive invece pasticcia e vola un pò a destra, ma giocabile pasticcio con il 60 forse era meglio giocare in Sand qua, finisco a destra ma giocabile poi pasticcio e segno X….

Buca 9 – Gioco un legnetto 22, la distanza potrebbe esserci ma finisce a sinistra, scendo e non la trovo…. allora risalgo ferro 5 alla mano e nuovamente finisco a sinistra, questa volta la trovo approccio con il 60 ma lungo, 4 putt e altra X….

Un vero peccato aver sprecato punti sulle ultime due buche, non è di certo la pioggia che ha influito sul gioco delle ultime ma errori miei, nella 8 la scelta del 60 forse non era quella giusta, nell’ultima buca potevo giocare da subito il ferro 5 andava bene ma dovevo tenermi a destra dove avevo più spazio….

Escludendo le due X nelle ultime buche direi che la giornata è andata piuttosto bene, malgrado giocassi nuovamente con i Mizuno T Zoid ritornati prepotentemente in sacca dopo la vendita dei John Letters non ho sentito problemi anzi i ferri hanno risposto molto bene, anche il mio gioco non è andato male, il drive a parte alcuni colpi a destra ha fatto il suo dovere, i ferri anche gli approcci direi anche, insomma MOLTO SODDISFATTO….

Contento anche per aver portato a casa un terzo posto, dietro ad un inarrivabile Man che ha fatto un giro da incorniciare (mi è spiaciuto che la gara non fosse valida per la variazione handicap ma alla prossima gara non farà uno score tanto diverso il ragazzo ha talento) e portato a casa un premietto (3° netto) molto GOLOSO….. l’alza pitch LOGATO dell’HoG Free
Grazie a tutti per la bellissima giornata, peccato che la pioggia ha in parte interrotto questa FESTA DEL GOLF, se il circolo conferma la sua disponibilità per settembre sicuramente RIPETEREMO ma per questa volta ovviamente vorrei IL TUTTO ESAURITO ;)

Grazie a tutti per aver partecipato e grazie per la bellissima giornata che come sempre contraddistingue questi incontri